News scuola

Mercoledì mattina l’incontro alla scuola elementare “De Amicis”, con Pertile, Tonello e il Sindaco Barbierato


Stupore, quando Ruggero Pertile ha confessato loro di avere tutta una stanza di casa destinata alle medaglie e alle coppe che ha vinto in carriera. Interesse, quando ha spiegato qual è l’alimentazione più corretta per un atleta. Partecipazione, quando Alberto Tonello ha raccontato che, vinta la battaglia contro un tumore al sistema linfatico, attraverso la corsa si è riappropriato del suo corpo. Sono solo alcuni dei momenti della mattinata trascorsa con i ragazzi della Scuola Primaria “De Amicis” di Giarre, ad Abano Terme.

A fare gli onori di casa il Sindaco Federico Barbierato e l’Assessore allo sport Francesco Pozza, pronti a invitare i ragazzi a fare il tifo lungo le strade della Padova Marathon e a partecipare alle Stracittadine di Padova, in programma domenica 28 aprile, e alla Family Run di Abano Terme di sabato 27 aprile. Nel corso della mattinata spazio anche per un po’ di didattica, da Filippide e l’antica Grecia ad Abebe Bikila, che trionfò scalzo a Roma ’60, passando per i trionfi di Baldini e dello stesso Pertile, travolto dalle domande degli studenti.

Davvero calorosa l’accoglienza ricevuta dai ragazzi, che hanno accolto gli ospiti suonando al flauto l’Inno di Mameli e l’Inno alla gioia di Beethoven, consegnando loro le piantine di zucchine coltivate nell’orto dell’istituto. E alla fine a tutti è stato consegnato l’astuccio regalato dai supermercati Alì e Alìper per ricordarsi di una mattinata davvero piacevole. “Accogliamo anche quest’anno nelle nostre scuole due grandi atleti che saranno impegnati durante la Padova Marathon. Avvicinare i ragazzi allo sport passa anche per momenti di incontro e approfondimento come quello di questa mattina, a cui hanno partecipato oltre 100 studenti della scuola De Amicis”.

Mercoledì mattina l’incontro alla scuola “Vittorino da Feltre”, con Pertile, Tonello e il sindaco Barbierato


Stupore, quando Ruggero Pertile ha confessato loro di aver corso più di 120 mila chilometri tra allenamenti e gare in carriera. Interesse, quando ha spiegato qual è l’alimentazione più corretta per un atleta. Emozione, quando Alberto Tonello ha raccontato che, vinta la battaglia contro un tumore al sistema linfatico, attraverso la corsa si è riappropriato del suo corpo.

Sono alcuni dei momenti della mattinata trascorsa dallo staff di Assindustria Sport con i ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado “Vittorino da Feltre” di Abano Terme. A fare gli onori di casa il sindaco Federico Barbierato, pronto a invitare i ragazzi a fare il tifo lungo le strade della Padova Marathon e a partecipare alle Stracittadine, in programma domenica 22 aprile.

Ma c’è stato spazio anche per un po’ di didattica, da Filippide e l’antica Grecia ad Abebe Bikila, che trionfò scalzo a Roma ’60, passando per i trionfi di Baldini e dello stesso Pertile, travolto dalle domande degli studenti. E alla fine a tutti i ragazzi è stata consegnata la t-shirt arancione regalata dai supermercati Alì e Alìper, per colorare le strade domenica 22 aprile. Il loro entusiasmo di sicuro caricherà i podisti.