TUTTI ALLA MARATONA IN CARPOOLING

Più attenzione all’ambiente per l’evento padovano di domenica 21 aprile. E’ online la bacheca che permette a podisti e spettatori di condividere il proprio viaggio risparmiando denaro e riducendo il traffico


Ridurre l’inquinamento e permettere ai podisti di risparmiare. Con questi presupposti è stata introdotta l’iniziativa «Tutti alla Maratona S.Antonio in carpooling», promossa da FloottaEvent in collaborazione con il comitato organizzatore dell’evento padovano, in programma domenica 21 aprile.

Da qualche giorno nel sito della manifestazione (www.maratonasantantonio.it) è a disposizione dei partecipanti una semplicissima bacheca elettronica, raggiungibile dall’home page. La bacheca è rivolta sia a chi deve arrivare a Campodarsego, per la partenza della gara principale, sia a chi deve spostarsi a Camposampiero, per correre la mezza maratona, sia a chi prenderà parte alle Stracittadine che hanno il proprio fulcro in Prato della Valle. Chiunque può rendersi disponibile come carpooler condividendo il proprio viaggio, come autista o passeggero, per raggiungere l'evento con la stessa auto: per farlo basterà inserire i pochi dati richiesti nella bacheca online e cercare il proprio compagno di percorso, risparmiando energia e denaro.

E’ un’azione che garantisce risultati concreti in termini di riduzione del traffico e dell’inquinamento e, quindi, di miglioramento della qualità della vita. Porta a un risparmio reale per sportivi e spettatori dell’evento, grazie alla condivisione dei costi (carburante, parcheggio, pedaggi...), particolarmente apprezzabile in un momento di crisi, e può permettere di conoscere nuovi amici.

Nell’immagine la bacheca online