PERTILE D’ARGENTO ALLE “DUE PERLE”

Il campione azzurro di Assindustria Sport secondo alla Mezza maratona internazionale ligure: «Gambe pesanti, in Kenya ho lavorato duramente»

Il 2015 di Ruggero Pertile si apre col secondo gradino del podio alla Mezza maratona internazionale delle Due Perle. Il campione azzurro di Assindustria Sport, tre volte vincitore della manifestazione (nel 2009, nel 2011 e nel 2013) ha tagliato il traguardo in un’ora 6’ 53”. Davanti a lui il carabiniere Stefano La Rosa (un’ora 3’26”), mentre alle sue spalle si è classificato un altro carabiniere, Denis Curzi, in un’ora 7’53”.

«Sin da subito ho sentito le gambe imballate, il freddo mi ha bloccato. Pensavo di poter correre circa un minuto più veloce di così, si vede che sono ancora carico di lavoro dopo le tre settimane trascorse ad allenarmi in Kenya» commenta Pertile. «Complimenti a Stefano che ha fatto davvero una grande gara, migliorando il record della corsa. Adesso? Il 5 febbraio ripartirò per il Kenya, dove rimarrò a prepararmi fino al 26 febbraio, come faccio ormai abitualmente da diversi anni». La gara di domenica, sulla classica distanza dei 21,097 chilometri, si è svolta lungo la costiera ligure con passaggi panoramici per l’Abbazia della Cervara, la Baia di Paraggi, la piazzetta di Portofino e l’arrivo nei giardini a mare di Santa Margherita.

Nella foto Ruggero Pertile