PERTILE CORRE IN EUROPA

Il campione di Assindustria è stato convocato per i campionati continentali di cross di Velenje (Slovenia) dell’11 dicembre

Seconda maglia azzurra del 2011 per Ruggero Pertile. Il campione di Assindustria Sport Padova, che quest’anno ha già vestito i colori della nazionale alla maratona dei Mondiali di Daegu, rappresenterà l’Italia anche ai campionati europei di corsa campestre, in programma a Velenje (Slovenia) domenica 11 dicembre. «Rero» farà parte della squadra assoluta, che vede al via anche Gabriele De Nard, Yuri Floriani, Stefano La Rosa e Kaddour Slimani, ed è uno dei 20 selezionati (13 uomini e 7 donne) del Direttore tecnico Francesco Uguagliati.

«Nelle ultime stagioni mi sono concentrato di più sulle corse su strada – spiega il miglior maratoneta italiano in attività, in questi giorni in raduno nel centro federale di San Vincenzo, in Toscana – ma credo di poter dare il mio contributo. E poi, per un atleta, vivere il clima agonistico è sempre importante e ti aiuta a capire a che punto sei nella preparazione. Oltretutto, in questa fase della stagione i cross sono molto utili: diciamo che per me questa è una tappa di passaggio sulla strada che dovrebbe portarmi a correre una maratona in primavera e poi ai Giochi di Londra». Quella slovena sarà la sua seconda campestre stagionale dopo il Cross della Valsugana di domenica 27 novembre, «prova – continua Pertile – da cui ho tratto buone indicazioni, viaggiando, in media, sotto ai tre minuti al chilometro: quello che volevo».


Nella foto (Colombo/Fidal) Ruggero Pertile ai Mondiali di Daegu