PERTILE & CO., ATLETI E… MODELLI

Gli atleti di Assindustria Sport lunedì 25 novembre sfileranno per beneficenza a Palazzo Giusti per la serata “Il Cuore dello Sport”. Saranno coinvolti nella raccolta fondi dell’associazione “Un cuore un mondo Padova onlus”


Per una sera vestiranno i panni, per loro insoliti di... modelli. Sono gli atleti di Assindustria Sport Padova che, lunedì 25 novembre alle 20.30 saranno in passerella a Palazzo Giusti-Circolo Casino Pedrocchi di via San Francesco per “Il Cuore dello Sport”, sfilata di moda e raccolta fondi per l’associazione “Un cuore un mondo Padova onlus”, che sostiene i reparti di cardiologia e cardiochirurgia pediatrica dell’Azienda ospedaliera-Università di Padova.

Di solito li vediamo in pista, in pedana o impegnati nelle corse su strada. Stavolta invece Ruggero Pertile, Giovanna Volpato, Elisa Molinarolo e Farias Zin sfileranno con la divisa del club, mentre Anita Pezzolo, Virginia Morassutti, Giulia Guardi e Giorgia Gobbo indosseranno gli abiti del negozio “Emma”. Un impegno che la squadra gialloblù ha preso molto sul serio, tant’è che il gruppo sarà coinvolto anche nelle prove generali dell’evento, già dal pomeriggio di lunedì.

La serata sarà presentata dai campioni Chiara Rosa, primatista italiana del getto del peso, Rossano Galtarossa, olimpionico del canottaggio, e Nicola Bezzati, già capitano del Petrarca Rugby. Oltre ad Assindustria saranno coinvolte anche Canottieri, Centro Agonistico Patavium Sci, Corpo Libero Gymnastics Team, Danza Musica Spettacolo, Golf Club Padova, Palaghiaccio, Petrarca Rugby, Petrarca Scherma e Plebiscito. Gli atleti per una serata si trasformeranno in indossatori per sostenere e far conoscere l’associazione “Un cuore un mondo Padova onlus” che sta portando avanti un importante progetto dedicato alla riabilitazione dei bambini dopo l’intervento al cuore. Il biglietto d’ingresso si potrà prendere, fino a esaurimento posti, direttamente la sera dell’evento a Palazzo Giusti con un’offerta libera a favore dell’associazione a partire da 15 euro.


Nella foto la locandina dell’evento