PADOVA MARATHON, MARTEDÌ 1 OTTOBRE APRONO LE ISCRIZIONI ALL’EDIZIONE 2020

Scatta il conto alla rovescia verso domenica 19 aprile: confermate le quote e per gli iscritti “bagnati” della scorsa edizione che si iscriveranno entro fine mese c’è una promozione speciale


Martedì 1 ottobre. È questa la data da segnarsi in agenda, perché è quella dell’apertura delle iscrizioni alla prossima edizione della Padova Marathon, in programma domenica 19 aprile 2020. A sette mesi dall’evento, scatta così il conto alla rovescia in vista della XXI edizione.

Come sempre sono numerose le promozioni previste, con un occhio di riguardo dedicato alle società e alle donne. La notizia che più farà piacere ai partecipanti è che Assindustria Sport ha deciso di confermare le quote dello scorso anno, che partono da quella base di 40 euro per la maratona e di 25 euro per la mezza. Ma non è tutto: alle spalle c’è un’edizione per certi versi epica, perché - e chi c’era se lo ricorda bene - maratona e mezza nel 2019 sono state funestate dal maltempo. Ebbene, la Padova Marathon ha deciso di premiare i classificati del 2019, che senza paura hanno sfidato pioggia e vento per arrivare al traguardo, riservando, solo per loro, una quota agevolata d’iscrizione di 30 euro per la gara di maratona e di 15 euro per la mezza. Attenzione: la promozione è valida esclusivamente per chi conferma l’iscrizione on-line entro il 31 ottobre.

Iscriversi? È semplicissimo. Ogni podista può infatti confermare la sua presenza alla prova principale che scatterà dallo Stadio Euganeo, o alla mezza maratona al via da Abano Terme, scegliendo la soluzione più comoda: on-line (direttamente dal sito www.padovamarathon.com), via e-mail (scrivendo a iscrizioni@padovamarathon.com), via posta (Assindustria Sport Padova - Via E.P. Masini 2 - 35131 - Padova) e via fax, al numero 049 7423045. Per iscriversi on-line basta collegarsi al sito ed effettuare il pagamento con carta di credito: l’iscrizione sarà automaticamente registrata e sarà sufficiente, poi, far pervenire la fotocopia del certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica per l’atletica leggera.


Nella foto la partenza dallo Stadio Euganeo