LA STRACITTADINA DA 5 CHILOMETRI E LE INIZIATIVE DELLA PADOVA MARATHON

Assieme a mezza maratona e 10km Rise and Run Assindustria Sport ha deciso di riproporre un’edizione speciale della corsa non competitiva nel cuore della città. Un fitto programma di iniziative extra-sportive accompagnerà l’edizione di domenica 26 settembre. Il presidente Destro: «Ripartiamo insieme al Sistema Padova»


È l’intero “Sistema Padova” a mettersi in moto per la Padova Marathon. Quello in programma domenica 26 settembre non è solo un appuntamento di grande significato da un punto di vista sportivo, ma anche una vera festa della città e del suo territorio. Lo è grazie al fitto carnet di eventi e iniziative che mirano a valorizzare la storia, il turismo, la cucina e le attività commerciali del suo territorio, in collaborazione con il Comune, la Provincia, la Camera di Commercio, Venicepromex, i supermercati Alì e Alìper, AcegasApsAmga ed EstEnergy. E lo è grazie alla Stracittadina da 5 chilometri, che Assindustria Sport, di concerto con le autorità, ha deciso di riproporre, proprio per dare un forte segnale di rinascita, affiancando alle due prove agonistiche (la mezza maratona da Abano Terme, al via alle 8.30, e la 10 Km Rise and Run, pronta a partire alle 10.30) una corsa non competitiva, sia pure a numero chiuso (5 mila presenze il suo tetto massimo) e nel rispetto delle normative anti-Covid, con partenza da mezzogiorno in Prato della Valle e stesso traguardo delle prove agonistiche.

«Ci attende un’edizione speciale», afferma il Presidente di Assindustria Sport Leopoldo Destro, affiancato in conferenza stampa a Palazzo Moroni da Diego Bonavina, Assessore allo sport del Comune di Padova, Fabio Bui, Presidente della Provincia, Antonio Santocono, Presidente della Camera di Commercio, e Franco Conzato, Direttore di Venicepromex. «Proprio per renderla ancora più speciale in questi mesi abbiamo lavorato per introdurre anche una corsa non competitiva, in modo da coinvolgere quante più persone possibili. Se con le gare da 21 e 10 chilometri ci rivolgiamo ai podisti già pronti per affrontare distanze più impegnative, con la Stracittadina vogliamo invece coinvolgere proprio tutti e far indossare pantaloncini e scarpe da ginnastica anche a chi non è allenato ma vuole comunque vivere l’evento che segna la ripartenza dell’intero territorio, partecipando. Ognuno, quale che sia il suo livello di preparazione, avrà la possibilità di trascorrere una giornata assieme alla famiglia e agli amici, godendosi le bellezze di Padova e la splendida cornice di Prato della Valle. Oggi abbiamo scelto di presentare la Stracittadina assieme alle iniziative del “Sistema Padova” proprio perché sono tanti gli ingredienti che la Padova Marathon vuole legare assieme, dando un segnale di rilancio».

IL PERCORSO DELLA STRACITTADINA E I PETTORALI NEI SUPERMERCATI ALÌ

La partenza della Stracittadina è in programma dalle ore 12 alle 12.45 con controllo del Green pass a partire dalle ore 11 (per partecipare a tutte le distanze sarà necessario esibire il Green pass).

T-shirt e pettorali per partecipare sono in vendita a 8 euro in 10 punti vendita dei supermercati Alì che toccano tutta la provincia: sono l’Alìper di via Saetta a Padova, l’Alì di Albignasego, l’Alìper di Maserà, l’Alìper di Selvazzano Dentro, l’Alìper di Abano Terme, l’Alìper di Piove di Sacco, l’Alì di via Chiesanuova a Padova, l’Alì di Saonara, l’Alìper di Piazzola sul Brenta e l’Alì di via dei Colli a Padova.

«Il sodalizio che ci lega alla Padova Marathon risale alla sua primissima edizione: segno di un’alleanza con la città di Padova, con il mondo dello sport e dell’atletica che ha solo voglia di continuare a crescere. Anche quest’anno lo proseguiremo, stravolgendo gli schemi e abbinandoci agli elementi di novità che l’edizione 2021 della Padova Marathon porterà alla città del Santo. Siamo convinti che solo unendo le forze si riescano ad affrontare anche i momenti più difficili: per questo non poteva mancare il nostro sostegno, specie in queste due ultime difficili edizioni», sostiene Matteo Canella, Responsabile Affari generali di Alì S.p.A.

La Stracittadina da 5 chilometri scatterà da Prato della Valle (lato Foro Boario) e si dipanerà lungo queste strade, tra le più belle e caratteristiche di Padova: Via LVIII Reggimento Fanteria Brigata Abruzzi; Via Marghera; Piazzale Santa Croce; Via S. Maria in Vanzo; Via Dimesse; Via Marin; Via Del Seminario; Ponte Gregorio Barbarigo; Via XX Settembre sx; Piazza Castello; Via S. Tomaso; Ponte Sant’Agostino; Riviera Paleocapa; Via Cristoforo Moro; Via Euganea; Ponte S. Giovanni delle Navi; Via del Vescovado; Via Domenico Vandelli; Piazza del Duomo; Via Monte di Pietà; Piazza dei Signori; Via S. Clemente; Piazza della Frutta; Via Guglielmo Oberdan; Via VIII Febbraio; Via S. Francesco; Via del Santo; Piazza del Santo e Via Beato Luca Belludi, per tagliare infine il traguardo in Prato della Valle (lato Loggia Amulea).

LE ATTIVITÀ DEL “SISTEMA PADOVA”

Ma, appunto, è tutto il “Sistema Padova” a essersi attivato in occasione dell’evento. Ecco un excursus fra le principali attività proposte in collaborazione con Venicepromex, Camera di Commercio di Padova, AcegasApsAmga ed EstEnergy.

TURISMO

Il DMO-Padova Convention Bureau promuoverà la Padova Marathon sui canali on line. Inoltre dal 23 al 25 settembre con il pettorale di una delle tre distanze sarà possibile visitare gratuitamente Palazzo della Ragione. Sabato 25 settembre ai maratoneti sarà offerta la possibilità di effettuare una visita guidata “Discover Padova” con partenza dallo IAT di Padova a un prezzo ridotto. Prenotazioni: tel. 049 5207415; ufficioturismo@comune.padova.it.

FOOD & SHOPPING MARATHON

Appe e Ascom coinvolgeranno gli esercenti di Padova e Provincia (specialmente i Comuni attraversati dalla Mezza Maratona) per permettere ai maratoneti di usufruire di sconti negli esercizi aderenti e di piatti salutari per gli sportivi. L’elenco degli esercizi aderenti (con le offerte dedicate) sarà pubblicato nel sito della Padova Marathon: potranno usufruire degli sconti quei maratoneti che si presenteranno nei locali (riconoscibili attraverso una vetrofania) in possesso di pettorale e/o medaglia. Aderiscono all’iniziativa anche le aziende del Consorzio Sotto il Salone, attraverso i propri esercizi commerciali.

Confartigianato Imprese Padova coinvolgerà a sua volta i propri associati per permettere ai maratoneti di usufruire di sconti negli esercizi aderenti. L’associazione, attraverso un’azienda associata (la Elegance - Gioielleria & Laboratorio Orafo, di Abano Terme) metterà a disposizione due pietre preziose da consegnare alle prime due donne classificate. Un’ulteriore premiazione sarà offerta da Ascom e Gruppo Alea con la consegna del “Gioiello delle Terme”. La Padova Marathon sarà inoltre promossa in occasione dell’evento del 13 settembre “La Bellezza e l’Arte”.

Confapi Padova promuoverà l’iniziativa tramite vari canali (sito, social, newsletter) agli associati.

AGRICOLTURA

Cia Padova e Coldiretti Padova promuoveranno la Padova Marathon in occasione dei mercati e forniranno cibo monodose confezionato (es: frutta secca, mini mele…). Coldiretti tramite le aziende del Mercato Coperto Km0 Campagna Marina prevede uno sconto sugli acquisti.

TAXI

La Cooperativa Radio Taxi Padova promuoverà l’evento attraverso l’inserimento di immagini della Maratona nei display dei taxi, diffusione sui social e sul sito, sconti sui taxi per maratoneti.

ACRIB - CONSORZIO CALZATURIERO

Promuoverà l’evento evento sui canali on line del Consorzio.

L’ENERGIA DI ESTENERGY PER LA STRACITTADINA

Dal 22 settembre 2021 al 31 ottobre 2021, periodo di validità del concorso, tutti coloro che parteciperanno alla corsa e si registreranno sul sito www.corrievinciconestenergy.it lasciando i propri dati e il numero di pettorale utilizzato, concorreranno all’estrazione di 10 premi complessivi. Se estratti, potranno vincere un bonus del valore di 300 euro ciascuno, da spendere sulla fornitura di gas e luce oppure sull’acquisto di Soluzioni Sostenibili o di servizi per la mobilità elettrica di EstEnergy.

Ampia è la possibilità di offerte tra cui scegliere, tutte orientate a incidere attivamente nella transizione energetica, sempre più strategici per il futuro nostro e del pianeta.Oltre alle offerte energy Hera Impronta Zero, con luce 100% rinnovabile e gas ad emissioni compensate, si spazia dall’installazione di pannelli solari che trasformano i clienti in veri e produttori di energia verde, con la soluzione Hera Fotovoltaico, ai sistemi HVAC (Heating, Ventilation and Air Conditioning) Hera Caldaia ed Hera Scaldacqua. A questi si aggiunge il portafoglio delle soluzioni per la mobilità sostenibile: dalle colonnine per la ricarica elettrica Hera Ricarica, alle biciclette a pedalata assistita Hera EBike e ai monopattini elettrici Hera Monopattino.

«Sostegno all’economia circolare e vicinanza al territorio sono due pilastri della nostra missione aziendale», spiega Albino Belli, direttore operativo dell'azienda. «A Padova, grazie alla collaborazione con il Comune, stiamo ampliando la rete di colonnine pubbliche per la ricarica elettrica. Oggi presentiamo questa nuova iniziativa, sviluppata con Assindustria Sport nel quadro della Padova Marathon».

GRAZIE AD ACEGASAPSAMGA, UNA MARATONA A IMPATTO ZERO!

Anche quest’anno, grazie al sostegno di AcegasApsAmga, rappresentata in conferenza stampa dall’Amministratore delegato Roberto Gasparetto, la Padova Marathon sarà un evento interamente marchiato ZeroImpactEvent, per valorizzare le importanti azioni realizzate dalla multiutility, in collaborazione con gli Organizzatori, nel concepire un livello di servizio in grado di ridurre a zero l’impatto ambientale della manifestazione. Esempi concreti di questo forte impegno di AcegasApsAmga nei confronti dell’ambiente saranno il potenziamento del servizio di raccolta differenziata e l’accurata pulizia dell’area e delle location interessate dall’evento. Inoltre, la Multiutility fornirà appositi contenitori dedicati alle mascherine usate, gettate a terra dai runners alla partenza della Mezza Maratona e della 10km Rise and Run, come da regolamento. Per garantire il corretto smaltimento di questi dispositivi di protezione, alla partenza delle due competitive, le mascherine saranno prontamente raccolte da gruppi di volontari che vestiranno una speciale maglietta di colore verde, messa a disposizione da AcegasApsAmga, interamente brandizzata con marchio “ZeroImpact” per valorizzare lo spirito green dell’evento.


Nelle foto alcune immagini della conferenza stampa a Palazzo Moroni

Immagini