GIOVANNA VOLPATO REGINA DI PAESE

La campionessa di Assindustria Sport trionfa nella Maratonina di San Martino in un’ora 16’37: «Sono contenta, puntavo a realizzare quel tempo e l’ho ottenuto nonostante il vento contrario»


Un trionfo in solitario, da vera campionessa. Giovanna Volpato ha dominato la sesta edizione della Maratonina di San Martino, che si è corsa domenica sulle strade di Paese, nel Trevigiano. La capitana della squadra femminile di Assindustria Sport Padova ha bloccato il cronometro dopo un’ora 16’37”, salendo sul primo gradino di un podio tutto italiano, davanti a Laura Giordano (un’ora 17’26”) e Giovanna Ricotta (un’ora 19’12”).

«Prima della gara mi ero riproposta di correre intorno all’ora e 15’, ora e 16’, per cui posso dire di aver centrato l’obiettivo» racconta Giovanna, che in questa stagione si è imposta pure alla StraTrieste by night, gareggiando anche su pista ai campionati di società. «Era impossibile fare meglio di così, perché il percorso era molto nervoso e il vento contrario ha dato parecchio fastidio. Adesso? Preferisco non fare programmi a lungo termine, valuterò le prossime gare in base alla mia condizione. Ma ora sono contenta».

Poco meno di 800 (776, per l’esattezza) gli atleti al traguardo nella manifestazione di Paese che, in campo maschile, è stata vinta dal marocchino Ahmed Nasef in un’ora 08’46”.

Nella foto Giovanna Volpato sul traguardo di Paese